Ricetta tipica Calabria, Stroncatura con acciughe: ingredienti e preparazione

La preparazione della stroncatura calabrese con acciughe è un procedimento semplice e veloce che richiede pochi passaggi. Per prima cosa, mentre la pasta cuoce in abbondante acqua bollente salata, si può iniziare a preparare il condimento. In una padella, si scioglieranno i filetti di acciuga in olio profumato con uno spicchio di aglio, fino a quando le acciughe si saranno completamente sfaldate. A questo punto, si aggiungerà il pangrattato e si bagnare il tutto con 2-3 mestoli di acqua di cottura della pasta per ottenere una cremina. Una volta fatto ciò, si toglierà lo spicchio di aglio e si scolerà la pasta, trasferendola nella padella con il condimento. Lasciando insaporire per qualche istante e mescolando bene, la stroncatura calabrese con acciughe sarà pronta per essere distribuita nei piatti e servita immediatamente.

Questo piatto tipico della tradizione calabrese è particolarmente apprezzato per la sua semplicità e bontà. Grazie alla combinazione di acciughe, pangrattato e olio profumato, si ottiene un condimento ricco di sapore e dal carattere deciso. La cremina ottenuta aggiungendo l’acqua di cottura della pasta conferisce una consistenza cremosa e avvolgente al piatto, rendendolo irresistibile al palato.

La stroncatura calabrese con acciughe è ideale da preparare quando si ha poco tempo a disposizione ma si desidera comunque gustare un piatto genuino e tradizionale. La sua semplicità rende questa ricetta adatta anche ai meno esperti in cucina, garantendo comunque un risultato finale delizioso e appagante. Inoltre, l’utilizzo di ingredienti semplici ma di qualità assicura un piatto genuino e ricco di sapori autentici.

La combinazione di acciughe e pangrattato conferisce alla stroncatura calabrese un gusto unico e inconfondibile, che rappresenta al meglio la tradizione culinaria della regione. L’aggiunta dell’olio profumato e dello spicchio di aglio completa il condimento, donando al piatto un aroma intenso e invitante. La cremina ottenuta con l’acqua di cottura della pasta rende la stroncatura calabrese con acciughe cremosa e avvolgente, perfetta per accompagnare al meglio la consistenza della pasta.

Una volta pronta, la stroncatura calabrese con acciughe può essere servita immediatamente, garantendo così la massima freschezza e bontà del piatto. Distribuendola nei piatti e portandola in tavola ancora calda, si potrà apprezzare appieno la bontà e la genuinità di questa ricetta tradizionale. Ideale per un pranzo veloce ma gustoso, la stroncatura calabrese con acciughe conquisterà sicuramente il palato di chiunque la assaggi.

In conclusione, la preparazione della stroncatura calabrese con acciughe è un processo semplice e veloce che permette di gustare un piatto ricco di sapore e tradizione. Grazie alla combinazione di ingredienti semplici ma di qualità, si ottiene un condimento cremoso e avvolgente che si sposa alla perfezione con la consistenza della pasta. Perfetta per chi ama i sapori genuini e autentici, la stroncatura calabrese con acciughe rappresenta un’eccellente scelta per un pranzo o una cena veloce ma gustosa.
Le ricette sono pubblicate quotidianamente sul Canale Ricette “Il Tarantino”.

Approfondimenti

Ricette del Convento
Ricette a Tavola con Csaba
Ricette Fatto in casa per Voi
Ricette Giusina in Cucina
Ricette Luca Pappagallo
Ricette Cucina Economica
Ricette Uno Chef in fattoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *